1. Nuova sezione dedicata alla guide, tutorial e altri articoli utili. Visualizza le guide e i tutorial del nostro club
  2. In "cantiere" il nuovo Calendario Kia Club Italia 2019, clicca qui per maggiori informazioni

Finta presa OBD2...

Discussione in 'Discussioni generali' iniziata da Rosso Antico, 10 Feb 2017.

  1. Rosso Antico

    Rosso Antico Utente famoso

    Messaggi:
    3,589
    "Mi Piace" ricevuti:
    1,772
    Registrato:
    1 Mar 2016
    Provincia:
    FG
    Kia:
    Cee'd
    Motorizzazione:
    1.4 CRDi WGT Cool
    Anno:
    2014
    Chiunque possieda vetture munite di keyless entry + push putton per accesso ed avviamento motore, dovrebbe essere al corrente della loro grande vulnerabilità ai furti, rispetto al sistema con la classica chiave fisica. I potenziali ladri si servono della presa OBD2, situata all’interno dell’abitacolo (ed a cui si accede molto facilmente) connettendovi i loro dispositivi per bypassare l’immobilizer, senza alcun bisogno di chiavi neutre o centraline pirata. Per ostacolare l’azione dei malviventi però, si potrebbe sostituire presa originale e cablaggio standard, con una “finta” OBD2 da cablare a nostro piacimento. Presa originale e relativi cavetti andrebbero spostati e ben nascosti sotto la plancia (ovviamente, senza scollegarli). Volendo, diciamo, “strafare”, potremmo cablare la finta presa come da schema allegato, invece di lasciarne i cavetti semplicemente scollegati. Sarebbero necessarie due normali batterie da 9V (è bene non effettuare alcun collegamento all’impianto elettrico della vettura, per evitare danni) ed un fusibile da 0.5 A, con relativo porta-fusibile. In tal modo, se un eventuale – ed ignaro – ladro connettesse il proprio apparecchio alla finta OBD2, sottoporrebbe tutti i circuiti (alimentazione e segnali) ad una tensione di 18V, contro i 12V nominali disponibili sulla vera OBD2, e ne rimarrebbe un po’ sconcertato… Dal momento che le due batterie da 9V in serie non forniscono più di 300 mA, il fusibile da 500 mA servirebbe solo ad impedire un eventuale surriscaldamento dei cavetti, ma non proteggerebbe alcunchè. Al malvivente non resterà che andarsene deluso e perplesso, a mani vuote. Sperando che non compia vendicativi atti vandalici nei confronti della nostra vettura…
     

    Files Allegati:

  2. fovea

    fovea Utente attivo

    Messaggi:
    102
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Registrato:
    30 Gen 2017
    Provincia:
    FG
    Kia:
    Cee'd Sportswagon
    Motorizzazione:
    1.6crdi gt line
    Anno:
    2017
    Io la presa obd l'ho blindata e spostata dal suo alloggiamento.
     

    Files Allegati:

    A Rosso Antico piace questo elemento.
  3. Rosso Antico

    Rosso Antico Utente famoso

    Messaggi:
    3,589
    "Mi Piace" ricevuti:
    1,772
    Registrato:
    1 Mar 2016
    Provincia:
    FG
    Kia:
    Cee'd
    Motorizzazione:
    1.4 CRDi WGT Cool
    Anno:
    2014
  4. JACKSUFF

    JACKSUFF Utente famoso Membro dello Staff Moderatore locale

    Messaggi:
    3,564
    "Mi Piace" ricevuti:
    1,301
    Registrato:
    11 Mar 2015
    Provincia:
    BO
    Kia:
    Cee'd
    Motorizzazione:
    1.6 crdi GTline 136cv dct
    Anno:
    2016
    In caso di guasti elettrici/elettronici... in assistenza farebbero sicuramente delle storie per la garanzia
     
  5. fovea

    fovea Utente attivo

    Messaggi:
    102
    "Mi Piace" ricevuti:
    17
    Registrato:
    30 Gen 2017
    Provincia:
    FG
    Kia:
    Cee'd Sportswagon
    Motorizzazione:
    1.6crdi gt line
    Anno:
    2017
    quando ho acquistato la macchina sono stato chiaro con il concessionario e ho detto che blindavo sia la obd che la centralina.
     
Sto caricando...
Discussioni simili - Finta presa OBD2
  1. Uccio Niro
    Risposte:
    28
    Visite:
    409
  2. ferrariale
    Risposte:
    12
    Visite:
    290
  3. Lollovix
    Risposte:
    20
    Visite:
    650
  4. Valentino
    Risposte:
    6
    Visite:
    530
  5. giovannip
    Risposte:
    4
    Visite:
    613

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.