1. E' disponibile il nuovo Calendario Kia Club Italia 2019, clicca qui per maggiori informazioni
  2. Nuova sezione dedicata alla guide, tutorial e altri articoli utili. Visualizza le guide e i tutorial del nostro club

GPL: Sfatare i miti sfatati

Discussione in 'Discussioni generali' iniziata da axe80, 10 Giu 2016.

Tag (etichette):
  1. axe80

    axe80 Utente attivo

    Messaggi:
    58
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Registrato:
    27 Ott 2014
    Provincia:
    NO
    Kia:
    Cee'd
    Motorizzazione:
    1.4 GPL Active
    Anno:
    2014
    http://kiagpl.it/miti-da-sfatare

    Premessa: sono più che soddisfatto e fiero di avere preso un'auto a GPL, però non mi piace che vengano raccontate delle balle.

    Non si può parcheggiare nei garage sotterranei.FALSO
    Dal 2001 tutti i sistemi di alimentazione GPL sono dotati di misure di sicurezza attive quindi di può parcheggiare liberamente sino al primo piano interrato delle autorimesse.

    OK, peccato però che che il primo piano di solito sia il primo che si riempie. Ci vorrebbe una normativa per riservare una certo numero di posti nei parcheggi alle auto GPL.

    Installando l’impianto GPL perdo capacità di carico.FALSO
    Il serbatoio GPL è collocato nel vano previsto per la ruota di scorta e le vetture Kia sono dotate di kit di riparazione quindi la capacità di carico e la versatilità rimangono inalterate.

    Questa purtroppo è una palla! Sulla mia Cee'd la bombola sporgedal vano ruota di scorta e per appianare il vano c'è un rialzo che mi fa perdere 7 cm di profondità. Non so quantificare quanto equivale in litri ma sarà almeno il 10% della capienza.

    In caso di incidente o tamponamento c’è il rischio di esplosione.FALSO
    I serbatoi sono costruiti con materiali solidi e sono sottoposti a severi crash test inoltre, essendo riempiti solo fino al 80% della capacità, non presentano il rischio di compressione.

    Beh, qui spero sia così :)

    Con l’alimentazione a GPL si perde il piacere di guida.FALSO
    Oggi, grazie ai sistemi di iniezione con un iniettore per cilindro, il GPL arriva molto vicino alle valvole di aspirazione garantendo ottime prestazioni.

    La delusione maggiore dell'auto è che "non va un ca**o", però non è effettivamente dovuto al GPL perché se vado a benzina non percepisco differenze di prestazioni. Semplicemente credo che sia dovuto al peso dell'auto.

    Detto questo, sicuramente la mia prossiama auto sarà ancora a GPL o meglio ancora a metano (purtroppo le elettriche hanno prezzi ancora proibitivi).
     
  2. lucas3003

    lucas3003 Utente attivo

    Messaggi:
    86
    "Mi Piace" ricevuti:
    27
    Registrato:
    26 Lug 2017
    Provincia:
    Roma
    Kia:
    Carens
    Motorizzazione:
    1.7
    Anno:
    2017
    leggo ora.
    tutto vero ma ci sono altri miti da confermare
    ho avuto una cee'd 1.4 GPL dal 2009 ed ecco qua:

    la manutenzione costa di più: vero
    tagliandi ogni 15mila km. oltre il normale tagliando benzina ci sono 50 euro +iva fissi per il tagliando del GPL (filtro gpl, controllo e serraggio fascette, rifasatura iniezione) più il controllo e misurazione del gioco valvole, obbligatorio per mantenere la garanzia ufficiale.. ci vuole una mezzoretta-tre quarti di lavoro, costo sui 30-50 euro variabile. inoltre maggior consumo delle candele, che vanno sostituite più di frequente. diciamo ogni due tagliandi almeno. totale circa 100 euro in più oltre al normale tagliando

    il motore si rovina più facilmente: vero

    il gioco valvole del motore tende a rovinarsi col tempo, specie se la manutenzione di cui sopra non si fa esattamente. Nei miei 167000 km ho effettuato due regolazioni valvole (dovevo fare la terza, ma ho cambiato auto) sostituendo ogni volta ben 8 tappets. interventi dell'ordine dei 250-300 euro oltre al normale tagliando e alla manutenzione gpl comunque da fare per determinare quali e quante valvole sono da regolare. Non è un caso che ad oggi (2017) i soli modelli a gpl offerti da kia siano picanto, rio e venga, macchine più piccole in cui il motore fa meno sforzo. tra l'altro mi risulta che ad oggi (dopo anni di pratica col GPL) kia fornisca i modelli a gpl con motori modificati con testate e sedi valvola rinforzate e parte dei cilindri e pistoni rinforzati per ridurre questo problema. ok, meglio tardi che mai, ma in generale se questo non viene fatto il motore soffre.

    la regolazione delle valvole la puoi fare quante volte vuoi perchè ci sono molte misure di spessore dei tappets: falso
    infatti esiste una misura minima: ad ogni regolazione si inseriscono tappets di spessore inferiore, arrivati allo spessore minimo (mi pare 3mm) occorre rifare la testata, preventivo di spesa 1000-1500 €. Se è vero il discorso dei nuovi motori rinforzati questo aspetto decade, dato che si potrebbe arrivare più agevolmente ai 200-250 mila senza problemi, ma comunque rimane un fattore di valutazione valido.

    ai 10 anni bisogna sostituire il serbatoio, con mazzata economica: vero
    infatti ho dato via la mia auto prima di arrivare a quel punto. E non solo il serbatoio, ma tutte le parti di sicurezza dell'impianto, quindi anche la multivalvola. Inoltre occorre far riomologare l'auto e riportare il tutto in libretto. Operazione da fare PRIMA della revisione, che altrimenti non passa e va rifatta (cosa che nessuno ti dice). preventivo di apesa 800-1000 euro a seconda di dove vai.

    con il GPL si risparmia: vero ma non del tutto
    ho tenuto meticolosamente traccia dei miei consumi, rifornimenti di benzina e GPL in 8 anni di storia. ai 161000 km avevo calcolato quanto segue:
    in 161.000 km, 94 mesi circa, ho fatto un rifornimento totale di
    benzina per 2.210 litri, 3.321 euro; GPL per 13.284 litri, 8.800 euro: totale 12.120 €.
    Ciò porta ad avere una spesa MEDIA per km totale di 0.0752 €,
    Infatti della spesa al km 0.0206€ per benzina e 0.0546€ a GPL:
    Da notare che l'auto è stata usata su percorsi molto misti, tra strade urbane, extra, autostrade, traffico, code...
    viene un consumo MEDIO!!! tra strade urbane, extra, autostrade, traffico, code... di
    13 km/l a benzina e 10 km/l GPL.

    La spesa al km è quanto un buon diesel, anzi forse qualcosa in più, a cui va sommato tutto l'onere di manutenzione, ed il costo ai 10 anni per la sostituzione dell'impianto.

    Va detto che sono stato soddifatto di avere il GPL, per ragioni ambientali, di blocchi traffico a Roma di cui mi sono sempre fregato e di minor costo iniziale in quanto all'epoca con gli incentivi statali e di kia pagai una cee'd da 17000 solo 12000.

    ad oggi però per avere un auto GPL di casa coreana dei prendere un'auto piccola. Inoltre se invece si volesse acquistare un motore benzina per trasformarlo, oltre a perdere la settennale garanzia, occorrerebbe andare su impianti a GPL liquido anzichè a rail, con i problemi che quella tecnologia, ancora non matura, si porta appresso.
     
    A JACKSUFF, gamil, radu e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. radu

    radu Amministratore Membro dello Staff Amministratore

    Messaggi:
    5,221
    "Mi Piace" ricevuti:
    2,048
    Registrato:
    18 Mar 2012
    Provincia:
    RE
    Concordo in tutto, in quanto anch'io ho girato a gas per una decina d'anni. Aggiungerei:
    1. il costo della revisione e cambio bombola può variare, consiglio di fare più preventivi, il migliore preventivo che ho avuto è stato di 550€.
    2. il costo della registrazione delle valvole varia, da 200-350€ a seconda di chi esegue il lavoro e quanti spessori vengono aggiunti
    3. c'è da considerare anche la durata limitata degli iniettori dell'impianto del gas, in genere 90-120.000 km e l'ultima volta per cambiare 4 iniettori Landi ho speso 280€.
    4. C'e da considerare anche gli altri componenti dell'impianto a gas che si possono rompere, quindi altra spesa
     
    A Rosso Antico e lucas3003 piace questo messaggio.
Sto caricando...

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.