• Nuova sezione dedicata alla guide, tutorial e altri articoli utili. Visualizza le guide e i tutorial del nostro club

guasto Messaggio problema indicatori di direzione

axel03

Neoiscritto
Registrato
22 Ottobre 2022
Messaggi
12
Punteggio reazioni
1
Provincia
VA
Kia
Sportage
Anno
2022
Ciao, stamattina mi è apparso l'errore "Controllare indicatore di direzione" (in allegato).
Se metto la freccia il suono è più veloce del solito.
Gli indicatori funzionano tutti, specchietti compresi.
A qualcuno è capitato?
Ora ho spento l'auto e devo riaccenderla alle 13 (poi aggiornerò il post sia che sia sparito l'errore, sia che sia rimasto).
N.B. L'errore è apparso mentre ero in marcia e appena inserita la freccia.
Grazie.

IMG_20230612_111638.jpg
 
hai il gancio traino?
 
Nella mia auto precedente (una Mercedes, quindi poco "c'azzecca") quando si bruciava una lampadina delle frecce, oltre al messaggio di errore, la frequenza di lampeggio delle frecce, quando azionavo quelle del lato con la lampadina bruciata, era molto più elevato.
Sembra la stessa cosa a meno del fatto che qui le frecce sembrano tutte funzionare.
Se il sintomo è correlato, probabilmente per un "falso segnale" l'auto ha interpretato si fosse rotto un emettitore luminoso (ora probabilmente si usano più delle banali lampadine) ed ha fatto quello che ha fatto.
Se l'evento si dovesse ripetere forse sarebbe da far controllare.
 
Ciao, riprendo questa conversazione perché ieri durante un viaggio mi è successa la stessa cosa. Inserendo la freccia a destra mi è apparso questo avviso e la frequenza di lampeggio è aumentata. Anche inserendo la freccia a sinistra mi ha dato lo stesso segnale e stesso aumento di frequenza. Essendo in autostrada non potevo fermarmi ma alla sosta, senza spegnere l'auto, ho visto che nonostante il segnale e la frequenza, tutte le frecce funzionavano regolarmente. Spento l'auto per 10 minuti, alla riaccensione la segnalazione è scomparsa e il funzionamento è ritornato nella norma. Per cui volevo sapere se all'autore era ricapitato. Grazie
 
Ciao, ieri sera è successo la stessa cosa a me. Appena accesa l’auto dopo una breve sosta, inserita la freccia a destra, mi è comparso il messaggio e la freccia andava più velocemente del solito. In realtà i segnalatori di direzione funzionavano tutti regolarmente a parte la velocità. Se azionavo la freccia di sinistra, funzionava tutto correttamente. Se riaccendevo quella di destra si ripresentava il problema. Questa mattina ho acceso la macchina ed il problema è sparito…
 
Avete notato condensa all'interno dei fanali? Potrebbe essere un problema di ossidazione delle lamelle del porta lampada delle frecce di uno o più fanali, basta un attimo di incertezza nel trovare la continuità elettrica per far accendere la spia....
 
Nessuna condensa, almeno per quanto visibile dall’ esterno. E l’auto è nuovissima… consegnata a maggio…
 
Io ho l'auto da 1 anno e mezzo, e il problema si è presentato un paio di volte, sia a destra che a sinistra, una volta spenta l'auto il messaggio è scomparso, in entrambe le occasioni era un falso positivo, le frecce funzionavano perfettamente. Quando è successo segnalava l'errore su un lato se mettevo la freccia nell'altro lato mi dava il guasto anche nell'altra freccia, ma le frecce funzionavano perfettamente.
é capitato solo un paio di volte pr cui non ho segnalato la cosa all'officina in occasione dei tagliandi.
 
Avete notato condensa all'interno dei fanali? Potrebbe essere un problema di ossidazione delle lamelle del porta lampada delle frecce di uno o più fanali, basta un attimo di incertezza nel trovare la continuità elettrica per far accendere la spia....
Niente condensa. A me è capitato dopo 800 Km di strada durante un viaggio senza pioggia
 
Ipotesi.... potrebbe trattarsi di una massa che non funziona a dovere, vai a capire dove potrebbe essere?.....Sulla mia prima Ceed dopo un paio di anni di vita avevo notato che qualcosa non andava nelle luci, praticamente col buoi notavo che anche quelle del cruscotto avevano intensità oscillante, idem i fari, passato in assistenza la sentenza era stata che l'alternatore aveva il regolatore di tensione sballato, quindi sostituzione perché non revisionabile -in realtà ho poi scoperto che si può revisionare- Tempo di attesa per il ricambio circa tre mesi, quindi il giorno successivo mi restituiscono l'auto dicendomi di tenere d'occhio il lampeggio e se qualora fosse aumentato avrei dovuto fermare l'auto in attesa del ricambio....arrivo a casa con l'auto che sembrava un albero di natale e con le frecce e li stop che avevano luce fissa, quindi una follia avermi fatto tornare a casa con l'auto.......n.b. non avevano fatto neanche una verifica col tester direttamente sulla batteria affidandosi solo sulla diagnostica.....siccome avevo del tempo da perdere, apro il cofano col motore in moto con l'intento di misurare da me la tensione col tester, giusto per curiosità....mentre stavo con gli spinotti puntati sui polo della batteria, inavvertitamente ho toccato il cavo del polo negativo scottandomi il dorso della mano, mi metto ad osservare con attenzione e noto che il bullone da 6mm che collega il polo negativo a massa - sulla carrozzeria- è incandescente....... praticamente tale bullone era fissato sul parafango senza protezioni nella parte sottostante, quindi esposto a spruzzi di acqua, di conseguenza essendo stato montato senza una molecola di grasso anticorrosivo si era ossidato/arrugginito impedendo la continuità elettrica tra batteria e telaio, questa criticità nel collegamento della massa creava calore, talmente intenso da render incandescente il bullone, quindi poteva esserci anche un pericolo di incendio.... ripristinata la filettatura passando un maschio da filettatura, ho rimontato un nuovo bullone inox con aggiunta di grasso per uso marino, inoltre ho collegato il morsetto negativo della batteria ad uno dei bulloni del duomo degli ammortizzatori collegandolo con una treccia di rame per avere un secondo punto di massa..... mezz'ora di lavoro ed ho risolto il problema......A quel punto ho chiamato l'officina trattando il capo officina che aveva fatto le verifiche nella maniera "adeguata". In molti casi non è necessariamente la'ossidazione a creare falsi contatti, basta un punto di massa che non è pulito dalla vernice per creare anomalie elettriche..... Vi auguro di risolvere il problema, perché con l'elettricità/elettronica basta un niente per avere gravi problemi....
 
Indietro
Alto Basso