• Nuova sezione dedicata alla guide, tutorial e altri articoli utili. Visualizza le guide e i tutorial del nostro club
Icona risorsa

Cerchi differenti sulle nostre Niro (16” – 17” - 18”), breve guida

Questa mattina si è chiuso l'iter con il "collaudo". Dopo tre ore di attesa per pessima organizzazione locale (MTC Genova) il collaudo è consistito nella verifica del numero di telaio del veicolo, la ricerca del numero NAD sul cerchio e la corrispondenza dei pneumatici come indicato nella tabella del produttore dei cerchi per il veicolo in esame (nel nostro caso la Niro, vedi allegati del precedente aggiornamento).
Al termine viene aggiornata la carta di circolazione con l'omologazione del nuovo sistema. E' stato specificato che devono essere mantenuti i parametri di velocità e carico dei pneumatici come indicato nella omologazione originale (nel mio caso cerchi da 18" e codici 91 W) qualora decidessi di montare pneumatici estivi o 4 stagioni sui cerchi appena approvati. Si può ovviamente derogare da queste prescrizioni in caso di pneumatici invernali.
Buon viaggio a tutti

Allegati

  • Inkedphoto_2018-03-05_18-17-31_LI.jpg
    Inkedphoto_2018-03-05_18-17-31_LI.jpg
    125,1 KB · Visite: 226
Eccomi ad aggiornare il testo con i documenti che andranno presentati per regolarizzare i nostri nuovi cerchi.

Come detto dovremo presentare:
  1. certificato di conformità del produttore dei cerchi;
  2. certificato di omologazione NAD;
  3. allegato E;
  4. dichiarazione di installazione;
  5. bollettino ccp per collaudo;
  6. bollettino ccp sostitutivo di bollo;
  7. domanda di collaudo NAD;
  8. copia carta di circolazione;
  9. copia documento di identità
I documenti 1 e 2 sono forniti dal produttore dei cerchi. Nel primo è indicato il sottotipo di cerchio idoneo alla nostra vettura (indicato con freccia) Nel secondo documento si ricerca la nostra vettura ed il codice del cerchio. Per il cerchio da me scelto vedrete che il produttore ha due versioni pag 32 e 36. Nella colonna codice ruota identifica il sottotipo di cerchio indicato nel certificato di cui al punto, nel mio caso FF. Nelle colonne Anello e Vite/Dado sono indicati l’eventuale anello adattatore al mozzo ed i dadi specifici che arriveranno assieme ai cerchi. Nella colonna più a destra trovate i/il pneumatico/i che possono essere montati sul cerchio e la eventuale catenbilità (non nel nostro caso).

I documenti 3 e 4 sono preparati dal vostro gommista e riportano i riferimenti delle vostre scelte e certificano il montaggio.

I bollettini vengono forniti allo sportello MTC, il 5 di importo 25,00 €, il 6 da 16,00 € e devono essere pagati antecedentemente la presentazione della domanda.

La domanda è un modello generico di MTC che viene consegnato al momento del ritiro dei bollettini è composto da alcuni fogli autoricalcanti e dovrà essere compilato nelle parto anagrafiche e di identificazione del veicolo.

Lo sportello MTC di Genova per evitare discussioni/contenzioso controlla brevementei documenti 1-4 prima di consegnarvi bollettini e modulo di domanda.

Al momento della presentazione di tutto viene aperta la pratica che rimane, qui a Genova, congelata per 48 ore per consentire verifiche sui documenti presentati (autenticità e corrispondenza presso Ministero Infrastrutture, esistenza ed autenticità della ditta/professionista installatore. Completate le verifiche formali vi verrà assegnato appuntamento per la visita di collaudo.

Ricordate che la nostra vettura è dotata di sensori di controllo che andranno installati anche sul nuovo sistema cerchio/pneumatico. Normalmente i produttori di cerchi indicano in una tabella quali sensori siano compatibili con i loro cerchi. Tra questi sensori bisogna identificare il/i modello/i compatibili con la nostra vettura (qui ho lasciato fare al gommista).

Sperando di essere utile, a titolo di esempio e senza volontà pubblicitaria allego i documenti che io ho utilizzato. Va da sé che molti sono i produttori di cerchi omologati NAD, la scelta è estetica, di pneumatico ed eventualmente catenabilità (poiché normalmente le catene andranno montate in condizioni non ottimali, personalmente preferisco fare il cambio estate/inverno con set cerchio-pneumatico preassemblato). Il documento originale di cui al punto due, certificato di omologazione NAD, è di oltre 40 pagine, allego solo le pagine inerenti la Niro ma deve essere presentato in MTC con tutte le pagine. Della domanda di colaudo ho estrapolato solo la parte che dobbiamo compilare.Certificato conformita produttore cerchi.JPG Pag 32.JPG Pag 36.JPG Allegato E.JPG Dichiarazione installazione.JPG Domanda collaudo.JPG
Alto Basso