1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Nuova sezione dedicata alla guide, tutorial e altri articoli utili. Visualizza le guide e i tutorial del nostro club

Tutti i liquidi della nostra auto, quando vanno cambiati?

Tutti i liquidi della nostra auto, quando vanno cambiati?

  1. radu
    Di seguito una guida generica su tutti i liquidi presenti nelle nostre auto: olio motore, olio cambio, liquido freni, liquido radiatore, olio servosterzo e olio del differenziale. Essendo una guida generica consiglio di leggere e seguire le istruzioni riportate nel manuale della vostra auto, ogni costruttore può dichiarare intervalli leggermente diversi da quelli menzionati qui.

    Tutti sappiamo che l'olio del motore va cambiato periodicamente, ma per quanto riguarda gli altri liquidi nessuno si pone il problema, cosa molto grave, perché ogni liquido ha una durata e deve essere sostituito in un certo intervallo di tempo.

    1. L'olio del cambio

    Molti automobilisti hanno l'impressione che l'olio del cambio non va mai sostituito. Questo è un errore, spesso anche fatale, che può causare danni al cambio. Nel caso in cui avete un'auto con cambio manuale, dovete sostituire l'olio del cambio ogni 3 tagliandi da 20.000 km, cioè a 60.000 km per mantenere in buona salute il cambio. Si può cambiare anche a 80.000 km ma l'ideale sarebbe ogni 60.000 km. In caso di cambio automatico l'olio va cambiato ogni 40.000 - 50.000 km se ci tenete alla vostra auto, volendo si può cambiare ad'intervallo più lungo di massimo 80.000 km perché l'olio perde le sue qualità e aumenta l'usura del cambio.
    olio-cambio.JPG
    fonte immagine: youtube.com

    2. Il liquido dei freni
    Probabilmente il liquido più ignorato in un'automobile è il liquido dei freni. Nessuno sa il perché e potrei dire che è uno dei liquidi più importanti. Molti automobilisti hanno l'impressione che il liquido dei freni è "immortale" e non va mai sostituito. In giro ci sono automobili di 10-15 anni di età che hanno ancora con il liquido dei freni di fabbrica. Il liquido dei freni va sostituito un po' più spesso di quanto pensiamo. E' importante NON tenere conto degli apparecchi che misurano la quantità d'acqua assorbita nel liquido dei freni, perché questi apparecchi misurano solo la quantità d'acqua presente nella vaschetta e non in tutto l'impianto frenante. E' indicato sostituire il liquido ogni 3-4 anni di utilizzo per non rischiare di trovarci con un liquido vecchio che perde le sue proprietà ed inizia a bollire, e di conseguenza il pedale del freno spugnoso e morbido che tende ad allungare la frenata. Certi produttori di questo liquido consigliano la sostituzione ogni 2 anni.
    Liquido-freni.jpg
    fonte immagine: photobucket.com


    3. L'olio del servosterzo
    L'olio del servosterzo è il liquido più longevo della nostra auto, perché va cambiato ogni 5 anni. Non tutti sanno questa cosa e tengono l'olio del servosterzo dell'auto per più di 10 anni senza sostituirlo, e questa cosa può rovinare la pompa o la scatola dello sterzo. Vi chiederete perché?... Perché la pompa dello sterzo e tutto il circuito sono sotto pressione e scaldano l'olio a temperature alte. Tutto questo cambiamento di temperatura tra inverno ed estate, da 0°C o meno fino a più 50°C, rovina l'olio nel tempo. L'olio perde le sue proprietà di lubrificazione e raffreddamento e gli elementi metallici si scaldano e si usurano tra di loro. Quindi non scordiamoci di sostituire l'olio del servosterzo ogni 4 o massimo 5 anni.
    olio-servosterzo.jpg
    fonte immagine: youtube.com



    4. Il liquido del radiatore
    Come l'olio del servosterzo il liquido del radiatore (o antigelo) ha una durata abbastanza lunga e va cambiato ogni 5 anni. Una buona parte degli automobilisti fanno l'errore di aggiungere liquido antigelo invece di cambiarlo completamente. In genere i nuovi liquidi per radiatori sono compatibili tra loro, ma lo scopo di una sostituzione completa non è solo per migliorare il raffreddamento, ma anche per pulire tutto l'impianto di raffreddamento. Inutilmente il liquido raffredda, se non viene mai svuotato per rimuovere la ruggine ed eventuali residui di sporcizia. Il liquido del radiatore ha più qualità: pulisce, raffredda, scalda, non gela e non bolle. Cioè, un liquido nuovo bolle intorno a 130°C e gela a -60°C, ma con il passare del tempo questi valori diminuiscono. Se usiamo lo stesso liquido per più di 5 anni, non dobbiamo meravigliarci se il liquido inizia a bollire a 100°C e gelare poco sotto 0°C. Quindi non scordiamoci di cambiare anche questo liquido per non avere problemi.
    antigelo.jpg
    fonte immagine: photobucket.com


    5. Olio differenziale
    L'olio del differenziale è un olio che non viene sempre preso in considerazione, è presente negli automobili 4x4 o con trazione posteriore. Quest'olio va cambiato ogni 4-5 anni, ma non rischiamo di fare danni al differenziale se lo cambiamo più tardi, al patto che sia sempre al livello massimo indicato. Se il differenziale funziona bene, non si scalda e non consuma olio, la vita dell'olio è maggiore rispetto all'olio del motore o del cambio. Per il differenziale esistono oli speciali, in base al modello dell'auto e del differenziale. Ideale sarebbe cambiare quest'olio ogni 5 anni con uno identico o con specifiche identiche a quelle indicate nel manuale di utilizzo dell'auto.
    olio-differenziale.jpg


    6. Olio motore
    Il liquido più conosciuto è l'olio del motore, infatti è il liquido che tutti cambiamo al momento del tagliando insieme al filtro dell'olio e gli altri filtri. On olio di qualità, 100% sintetico, resiste e mantiene le sue proprietà di raffreddamento, lubrificazione e pulizia per un periodo più lungo rispetto ad un olio semi-sintetico. L'olio va cambiato negli intervalli di tempo e/o chilometraggio indicati dal produttore.
    olio-motore.JPG fonte immagine: wikipedia

Recensioni Recenti

  1. Rosso Antico
    Rosso Antico
    5/5,
    Ottimo reminder, @radu!