• Nuova sezione dedicata alla guide, tutorial e altri articoli utili. Visualizza le guide e i tutorial del nostro club
Eliminazione cigolio schienale

altro Eliminazione cigolio schienale

SAFETY FIRST: lavoriamo con la vettura in piano e freno di stazionamento innestato.

Per questo semplice lavoretto ci serviranno:

- Un paio di leggeri guanti monouso in vinile oppure nitrile (in effetti, non servono per proteggere le mani, ma per evitare di sporcare il rivestimento dello schienale ;)...)

- Un rotolo di nastro-carta adesivo

- Uno straccio asciutto e pulito

- Una bomboletta di lubrificante spray al silicone


upload_2019-2-20_11-32-53.png


Costo dei materiali di consumo: 6 (sei) Euro circa (avanzerà certamente del materiale che si potrà utilizzare in futuro).

Tempo necessario per l’intervento: 15 (quindici) minuti circa, salvo imprevisti.

Questa è la sequenza operazioni:

1. Facciamo avanzare il sedile anteriore interessato dal problema fino a fondo corsa.

2. Incliniamo lo schienale completamente in avanti per operare comodamente seduti sul divanetto posteriore.

upload_2019-2-20_11-33-49.png


3. La parte posteriore del rivestimento dello schienale è tenuta da tre listelli rigidi ad incastro, uno orizzontale in basso e due verticali ai lati, facilmente sganciabili con le dita (bastano un minimo di pazienza ed un po’ di attenzione)

upload_2019-2-20_11-34-11.png


upload_2019-2-20_11-34-21.png


upload_2019-2-20_11-34-32.png


4. A questo punto, è necessario liberare i quattro ganci - due a destra e due a sinistra - che tengono fissato il rivestimento posteriore ai due montanti della rete a molle. Sono poco visibili, bisogna usare (è il caso di dirlo :)) un po’ di tatto .

5. Solleviamo il lembo del rivestimento esterno. Sotto di esso troveremo un’ampia aletta nera semi-rigida: sfiliamo e solleviamo anche quest’ultima, fissandola temporaneamente in alto sullo schienale con un paio di tratti di nastro-carta, per poter lavorare agevolmente.

upload_2019-2-20_11-34-52.png


6. Ora il telaio delle molle è a vista. Al centro, c’è un elemento verticale cilindrico in materiale spugnoso, attraversato orizzontalmente dalle sottili molle, a loro volta agganciate ai due montanti laterali (si tratta, in effetti, di due fili d’acciaio, soltanto un po’ più spessi). Con il tempo e l’uso, questo tondino in sintetico tende a storcersi e spostarsi lateralmente. In questo caso, riallineiamolo al centro con le dita, è molto facile e rapido.

upload_2019-2-20_11-35-13.png


upload_2019-2-20_11-35-22.png


7. Spruzziamo piccole quantità di lubrificante sui due montanti laterali, verticalmente al centro e su tutti i punti di aggancio delle molle. Dove necessario, asciughiamo accuratamente con lo straccio l’eventuale eccesso di liquido.

upload_2019-2-20_11-35-43.png


upload_2019-2-20_11-35-50.png


8. Raddrizziamo lo schienale e sediamoci per accertarci che il fastidioso cigolio sia effettivamente scomparso.

9. Eseguiamo le operazioni in ordine inverso, partendo dal punto 5 in su.


Grazie per il Vostro tempo e la Vostra Attenzione. Buon lavoro,

:ciao:
Autore
Rosso Antico
Visite
27
Primo rilascio
Ultimo aggiornamento
Valutazione
5,00 stella(e) 5 valutazioni

Più risorse di Rosso Antico

Ultime recensioni

C è sempre da imparare qualcosa! Ottimo.
Rosso Antico
Rosso Antico
Grazie Arbageppetto!
Eccellente guida, come sempre aggiungerei...
Rosso Antico
Rosso Antico
Ti ringrazio Volpe42!
Complimenti per la guida passo-passo. Molto chiara e dettagliata!
Rosso Antico
Rosso Antico
Grazie per averla letta JACKSUFF!
wow.... secondo me dovrebbero assumerti in kia per redigere i manuali utente e service
Rosso Antico
Rosso Antico
Ti ringrazio Patatoso!
Ottima guida
Rosso Antico
Rosso Antico
Grazie Virago2013!
Alto Basso